Filastrocca

La commissione esterna

che adesso ci governa

l’avrà ben visto il danno

che ora tutti fanno

non solo al linguaggio

ma anche al paesaggio?

 

Rivista della spesa

si sa che viene resa

con spendig review

che piace di più

 

I centri commerciali

ormai non hanno uguali

però i nostri quartieri

son quasi cimiteri

 

Son bastati vent’anni

per fare questi danni

da veri cittadini

a conta-scontrini

da italo-parlanti

a poveri ignoranti

 

Se ora la casa  cede

la colpa non risiede

nel piccolo signore

che fu il governatore

della nostra nazione

in quella transizione


È stato grande artista

ci ha offerto quella pista

e noi tutti contenti

di essere innocenti

 

Lui fu il cattivo effetto

ma il pessimo concetto

quello veniva fuori

da dentro ai nostri cuori

 

Le Alpi mal vietate

e le chiese affollate

è l’unica nazione

senza rivoluzione.

Una sola decenza

la nostra Resistenza

 

Il venticinqu’aprile

nasce un’idea civile

su questo non ci piove

fino all’89.

Da quando se n’è andata

la casa è disarmata

 

E quest’è il perché

che c’è la BCE

che a noi mangia la vita

prima che sia finita

 

And this is la ragione

della situazione

che ci dà lo stress

di essere in un mess

 

Cara la mia poesia

or vattene un po’ via

e torna a quel paese

che tutto quanto spese

non solo il suo linguaggio

ma anche il paesaggio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Filastroccaultima modifica: 2012-11-04T17:47:00+01:00da mcodebo
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Filastrocca

I commenti sono chiusi.